Il ricordo a Rivoli dei bombardamenti del 1943. Nel pomeriggio di sabato 6 Febbraio 2021, a Rivoli, una delegazione dell’Associazione Culturale l’Obelisco ha deposto un omaggio floreale alla lapide di Via Roma.

“Anche quest’anno, nonostante la pandemia, abbiamo voluto ricordare i nostri connazionali morti nei bombardamenti alleati del febbraio del 1943” si legge nella nota diffusa dall’associazione. “Ci siamo ritrovati in un ristretto gruppo di persone per evitare assembramenti ed abbiamo deposto dei fiori sulla lapide di Via Roma. Che due anni fa è stata restaurata, su iniziativa dell’avvocato Federico Depetris e da un gruppo di cittadini”.

“Lo scorso anno la nostra associazione ha organizzato la commemorazione alla presenza del sindaco di Rivoli Andrea Tragaioli. Promuovendo così il ricordo dei nostri caduti anche nelle istituzioni. Quest’anno non è stato possibile organizzare una vera e propria manifestazione. Ma abbiamo comunque voluto mantenere vivo il ricordo del dramma dei bombardamenti inglesi ed americani durante l’ultimo conflitto mondiale. Alla commemorazione erano presenti anche Lucia Garzone e Vincenzo Vozzo, consiglieri del Comune di Rivoli”.

Articolo precedente24 ex AN tifano Draghi, la Meloni dice no
Articolo successivoRuba al Bennet di Caselle, arrestata rumena
I Comunicati Stampa arrivati in redazione

Rispondi