Tragedia questa mattina a Torino in lungo Po Antonelli. Il cadavere di un uomo di 80 anni è stato recuperato dai vigili del fuoco nel fiume, si pensa all’ennesimo suicidio nel Po.

A dare l’allarme era stata qualche ora prima la moglie che, non vedendolo rientrare in casa, ha allertato la polizia chiamando il 112.

Secondo gli agenti dovrebbe trattarsi di suicidio. Secondo la testimonianza della moglie, il pensionato soffriva da tempo di crisi depressive. Non sono stati trovati biglietti né in tasca né in casa che annunciassero il drammatico gesto.

Articolo precedenteVia Ceresole, Petrarulo ‘intervenire contro il degrado’
Articolo successivoCollegno, bambina senza scuolabus per l’asilo. Intervista all’avvocato

Rispondi