Una donna di 82 anni, pensionata italiana residente a Volpiano, sabato 4 giugno è stata derubata in casa. L’anziana è stata raggirata da un falso tecnico di impianti fotovoltaici.

L’uomo, dopo aver convinto la donna a farlo entrare in casa, avrebbe inscenato una storia surreale. Secondo il truffatore, l’oro presente in casa sarebbe stato incompatibile con l’impianto fotovoltaico installato sul tetto dello stabile, in quanto fonte di radioattività.

Prelevati i gioielli, che l’anziana custodiva in una cassaforte, il malvivente si è dato alla fuga su una moto con in spalla lo zainetto colmo della refurtiva. Il danno, oltre al valore affettivo, si aggira su qualche migliaia di euro.

L’anziana pensionata, che è vedova e vive sola, una volta realizzato l’inganno e il furto si è rivolta alle forze dell’ordine di Volpiano. Una pattuglia proveniente da Montanaro intanto aveva svolto un primo sopralluogo.

Articolo precedenteLo chef Christian Milone in coma farmacologico dopo l’incidente in bici
Articolo successivo11 fermi e 2 decreti di espulsione in un anno per il giovane col macete
Cronaca, quartieri, politica, esteri

Rispondi