Allarme slavine scattato, ieri mattina, sulla strada provinciale 331 che a Paesana collega Pratoguglielmo alla stazione sciistica di Pian Munè.

Intorno alle 11, complice inversione termica, rialzo delle temperature in quota e forte vento, si sono staccate alcune slavine che hanno invaso la sede stradale. Poco a monte della località ‘Trincerone’ si è staccata la slavina di dimensioni più considerevoli. La stessa che ha travolto un’auto, un Dahiatsu che stava scendendo a valle, con due signore a bordo.

Le due donne sono state aiutate dai passanti ad uscire dall’auto, non hanno subito danni. E’ stato invece necessario l’intervento dei vigili del fuoco e dei tecnici della Provincia con i mezzi sgombraneve per ripulire la strada e renderla di nuovo percorribile. 

Pare che però al momento non vi siano altre particolari criticità. Il pericolo rimane comunque elevatissimo.

Articolo precedenteCuneo, rimborso chilometrico per chi va in bici al lavoro
Articolo successivoAmbiente, l’Artico invaso dalle fibre sintetiche. Colpa del bucato

Rispondi