Immagini shock provenienti da Barriera di Milano, martedì 11 Novembre 2020, per l’esattezza all’angolo fra via Montanaro e corso Palermo.

Le immagini testimoniano decine di immigrati, come giĂ  sottolineato in molti casi dai residenti, clandestini e dediti allo spaccio, assembrati e senza alcun tipo di protezione anti-Covid.

La voce a margine del filmato vuole proprio ribadire la data dello stesso e il paradosso del “Lock-down in Barriera di Milano” un ironico (ma non tanto) “e noi dobbiamo stare a casa”.

Alberto Barona del comitato “Noi di Barriera” denuncia per l’ennesima volta la gravitĂ  della situazione in Barriera: “non è giusto, noi chiusi in casa – come detto nel video – e i pusher padroni del quartiere. Ci chiedono di rispettare le regole ma loro da anni sono indisturbati nelle loro attivitĂ  a delinquere”.

Articolo precedenteMirafiori, auto ribaltata dopo inseguimento. Famiglia ferita – VIDEO
Articolo successivoTrana (TO), postino e spacciatore: la droga via posta

1 commento

Rispondi