Sta facendo discutere la questione del commento su Facebook rilasciato martedì 2 giugno 2020 dal Presidente del quartiere Bastioni di Rivoli Milena Colabella, che commentava così la manifestazione organizzata dal centrodestra a Roma: “Speriamo che prenda il virus”.

Il commento in questione è rivolto direttamente al Segretario Nazionale della Lega Matteo Salvini. Dure le critiche dei residenti del quartiere Bastioni di Rivoli (e anche dei cittadini rivolesi) rivolte alla Colabella, i quali ritengono i suoi commenti fuori luogo e anche offensivi, in quanto i residenti del quartiere non si rispecchiano nel suo commento, a prescindere dall’orientamento politico.

Molti non la ritengono più adatta a ricoprire il suo ruolo dopo una simile esternazione, ormai divenuta di pubblico dominio. Inoltre sembrerebbe che alcuni cittadini rivolesi si stiano mobilitando per una raccolta firme al fine di chiederne la rimozione dall’incarico qualora non rassegni spontaneamente le proprie dimissioni, facendo leva sullo Statuto delle Associazioni di quartiere in cui è scritto che “i comitati di quartiere sono associazioni senza scopo di lucro, apartitici e aconfessionali”.
L’intera vicenda è nota anche all’Amministrazione comunale.

Articolo precedenteLe mascherine della Regione Piemonte sono Tossiche? Bufala
Articolo successivoLa ciclabile che collega Bertolla a San Mauro è pericolosa da anni
Giornale indipendente di Torino.

1 commento

  1. […] Fa ancora discutere il commento rilasciato su Facebook dal Presidente del comitato di quartiere Bastioni di Rivoli Milena Colabella la quale, commentando la manifestazione del centrodestra a Roma del 2 giugno, ha augurato al leader della Lega Matteo Salvini di prendersi il Covid-19. Ai residenti del quartiere Bastioni, e in generale a molti rivolesi, il commento non è piaciuto affatto. Ne avevamo parlato qui. […]

Rispondi